Thu. Jul 7th, 2022

Presto potremmo dare il nostro primo sguardo alla nuova Tesla Model 3, ma non sarà al Salone di Ginevra come si pensava in precedenza.
Una lettera sui risultati finanziari di Tesla ha confermato che vedremo la vettura per la prima volta il 31 marzo 2016, in vista della produzione nel 2017.

Elon Musk ha anche detto che gli ordini si apriranno online il giorno successivo, o lo stesso giorno, se si va in uno dei negozi in USA.
Tuttavia, parlando in precedenza ad un evento speciale alla base di Tesla a Chambéry, Francia, Musk ha accennato a una presentazione sfalsata per il modello 3 simile a quella che abbiamo visto per il modello X SUV.

tesla-model-3-launch-event

“Le prime immagini del modello 3 appariranno alla fine di marzo”, ha detto Musk. “Non voglio mostrare nulla al riguardo finchè il modello 3 non sarà vicino ai tempi di produzione.”
La produzione in massa è fissata per il 2017.

Il terzo modello di Tesla, ha rivelato Elon Musk, potrebbe fare il suo debutto mondiale in Europa per sfidare i suoi competitor principali come la BMW Serie 3, la Mercedes Classe C, l’Audi A4 e la Jaguar XE.
Ma le parole di Musk sembrerebbero indicare che l’evento di marzo rivelerà un prototipo pre-produzione piuttosto che la versione finale.

L’alimentazione per il modello 3 verrà da batterie prodotte nel nuovo gigafactory di Tesla, che andrà in funzione in Nevada quest’anno.
Anche se i dettagli tecnici del modello 3 saranno annunciati poco prima del lancio, ci aspettiamo di avere un livello di prestazioni all’altezza di supercar quali M3 e M4 di BMW.

Con l’aggiornamento Ludicrous recentemente annunciato per il modello S la macchina potrà andare da 0-60 mph in 2,8 secondi e ci aspettiamo che il modello 3 offrirà prestazioni in linea per rivaleggiare con il tempo di 4,1 secondi in 0-62mph della M3.

Musk durante il suo recente viaggio in Gran Bretagna ha annunciato inoltre che aveva in mente di creare una attività di ricerca e sviluppo in UK per alimentare il progetto Model 3.

La nuova vettura dovrebbe essere il 20% più piccola rispetto al modello S.
Il prezzo è il punto di svolta per questo tipo di vettura che secondo le ultime dichiarazione di Musk dovrebbe aggirarsi intorno ai 35 mila dollari.

Questo calo di prezzo è dovuto al costo della tecnologia delle batterie reso più basso dalla produzione nel nuovo stabilimento Gigafactory di Tesla Motors.

Leave a Reply

Your email address will not be published.