Sat. Dec 3rd, 2022

Poche date sono sinonimo di Star Wars come il 4 maggio. Gli appassionati lo hanno reso una celebrazione annuale della serie di fantascienza poiché la data sembra così simile al suo famoso slogan: “Possa la Forza essere con te”. Disney detiene i diritti di Star Wars, quindi i suoi parchi a tema sono di solito al centro dei festeggiamenti. Non quest’anno. Il coronavirus sta tenendo le porte chiuse al momento, ma hanno già lanciato un incantesimo sui fan.


I parchi Disney sono famosi per i loro spettacoli notturni. Più simili agli spettacoli son et lumière che ai fuochi d’artificio, sono progettati per essere così mozzafiato da tenere gli ospiti nei parchi fino all’ora di chiusura e assicurarsi che la loro giornata abbia un lieto fine. Le sue stravaganze di Star Wars a Disneyland Paris non fanno eccezione.

Star Wars: A Galactic Celebration ha funzionato da gennaio fino alla metà di marzo di quest’anno e ha trasformato un modello di 200 piedi di un hotel in stile Art Déco in uno degli schermi cinematografici più alti del mondo. È un tour de force tecnico in quanto le scene dei film di Star Wars sono proiettate sulla torre che ospita una discesa durante il giorno.

 

In modo misterioso, nonostante siano proiettati su torrette e sporgenze, le immagini sembrano piatte in modo che appaiano cristalline alla folla sottostante. È un effetto così convincente che è normale vedere gli ospiti oscillare in tempo per le scene quando l’ala X di Luke Skywalker si intreccia alle trincee della Morte Nera. Ci vuole più dell’onda di una bacchetta magica per riuscirci.

Più di 100 luci sono nascoste nella torre e tremolano come stelle durante le scene spaziali che sono irradiate da 17 proiettori 4K. Ci sono quattro livelli di proiezione video sulla torre per massimizzare la luminosità delle immagini e garantire che un backup sia sempre a portata di mano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *