Mon. Dec 5th, 2022

Come ogni numero andiamo a selezionare una serie di app per smartphone utili alla vita quotidiana e soprattutto gratuite, questo mese parliamo di app in grado di aiutarci nella gestione del nostro budget.

Lo smartphone può essere un ottimo assistente per tenere sotto controllo il bilancio familiare e i costi delle bollette in modo da sapere quanto è possibile spendere e le attività superflue sulle quali è possibile risparmiare.

Di seguito un elenco di applicazioni gratuite per iPhone e Android, sviluppate per organizzare le voci di spesa ed in grado di creare automaticamente dei report sull’andamento finanziario familiare.

system-475x3801

GoodBudget

è una delle applicazioni più popolari al mondo per la gestione finanziaria personale.
Questa app permette di inserire entrate ed uscite per creare un budget mensile ed i relativi limiti di spesa.
La grafica non è delle migliori ma in compenso è possibile condividire i dati con più account, ad esempio con i componenti della famiglia.

Expense Manager

Il programma fornisce un elenco di spese, le più comuni, e varie categorie.
Ci sono molte opzioni di vario tipo come il supporto di più conti, è possibile inserire foto e widget per la schermata iniziale di Android.

Mint

consente di collegare i dati del proprio conto corrente all’app, in modo da avere una situazione aggiornata in tempo reale dei movimenti effettuati.
Come le precedenti app è possibile verificare le abitudini di spesa suddividendole per categoria e monitorare l’eventuale sforamento del budget.

Money Journal

disponibile per iOS, si differenzia dalle altre perché consente di inserire le foto dei propri scontrini per avere un database dettagliato delle proprie uscite finanziarie.
Il formato agenda consente di visualizzare immediatamente i livelli di spesa e poter così andare a correggere eventuali sforamenti.

Spese giornaliere

software creato per organizzare le spese, il reddito ed i movimenti registrati per data.
E’ possibile esaminare i totali giornalieri , mensili o annuali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *